ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

uno spettacolo per l'infanzia


"Nessuno può non credere… "
La Regina di Cuori

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Attraverso lo schermo

dalla favola di Lewis Carroll
uno spettacolo per l'infanzia
regia, progetto sonoro e video Luca Micheletti

con Claudia Scaravonati nel ruolo di Alice
voci Nadia Buizza, Adolfo Micheletti, Luca Micheletti

direzione tecnica, luci e VJing Fabrizio Ballini
foto di scena Fabio Anselmini

produzione Compagnia teatrale I GUITTI

A partire dalla favola originale, questa messa in scena traspone le avventure della curiosa ragazzina nel mondo di oggi, la avvicina ai bambini alla luce del messaggio educativo di cui essi necessitano in questo momento storico rispetto a internet e ai media in genere: essi sono certo un aiuto e un mondo meraviglioso da scoprire e conoscere, ma bisogna anche saperne uscire e tornare ad apprezzare la vita vera e le sue bellezze concrete. In questo spettacolo, Alice è attratta dalla luce artificiale del computer di camera sua, che la chiama e la invita a scoprirlo. Oltre quello schermo c’è un mondo facile, immediato, touch!, che però, presto, la imprigiona e fa capire alla piccola quanto sia importante vivere in una realtà tangibile, fatta di persone in carne e ossa, di amici veri con cui giocare e di fiori da cogliere. Il paese delle meraviglie è insomma, in questa lettura, la realtà virtuale con cui anche i più piccoli, sempre di più, devono ormai relazionarsi: piena di occasioni, giochi e possibilità, ma anche pericolosa e, a volte, spersonalizzante. Alice nel paese delle meraviglie è una storia piena di magia e di personaggi fantastici: un vero e proprio universo parallelo in cui il bambino è condotto per mano alla scoperta delle favolose possibilità del virtuale e del reale.


Gallery